VALORI


Legacoop Sud Sicilia si riconosce nei principi generali e nelle regole fondamentali di comportamento e di relazione contenuti nei regolamenti e nella Carta dei Valori di Legacoop Sicilia e di Legacoop Nazionale.

Legacoop Sud Sicilia inoltre adotta e promuove presso gli enti associati Codici etici, finalizzati ad ispirare l'azione degli enti stessi all'utilità e all'interesse sociale, alla trasparenza dei mercati, alla qualità del lavoro, alle pari opportunità, allo sviluppo sostenibile.

Legacoop Sud Sicilia promuove e diffonde gli otto principi fondanti della cooperazione:


  1. Una testa un voto
    La cooperativa è l’unica forma imprenditoriale che non consente la concentrazione in poche mani della proprietà di una società. Qualunque sia la quota di capitale posseduta, il valore del voto del socio cooperatore in assemblea è sempre uguale a uno.
  2. La partecipazione
    Sono i soci che amministrano la cooperativa: è obbligatorio che il consiglio d’amministrazione sia composto in maggioranza da soci cooperatori.
  3. La natura mutualistica
    Il fine di una cooperativa non è il lucro individuale, ma quello di realizzare gli scambi mutualistici con i soci.
  4. La natura non speculativa
    Nel momento dello scioglimento, i soci non possono dividersi il patrimonio della cooperativa, né possono vendere la società nel suo complesso. La legge consente una tassazione agevolata degli utili, a condizione che siano reinvestiti per lo sviluppo della cooperativa stessa.
  5. La porta aperta
    La cooperativa è una struttura aperta. Chiunque ne condivida i principi mutualistici può chiedere di farne parte ed essa può accettare tale richiesta purché sia in grado di soddisfare il bisogno di lavoro o di servizio.
  6. La solidarietà intergenerazionale
    Per effetto della propria natura non speculativa, la cooperativa tende a conservarsi nel tempo per le generazioni future, alimentando un circuito virtuoso d’investimento e innovazione e il trasferimento delle competenze e abilità fra soci anziani e giovani.
  7. La solidarietà intercooperativa
    Condividendo gli stessi principi, tra le cooperative si attuano forme di solidarietà sia nello sviluppo, sia nel consolidamento sul mercato. Ciò consente a qualunque impresa di essere parte integrante di un movimento che vuole affermare valori di efficienza e di solidarietà.
  8. La mutualità verso l’esterno
    Tra le missioni delle cooperative vi è quella di favorire con contributi diretti e indiretti, la nascita di nuove cooperative. A questo fine tutte le cooperative destinano il 3% dei propri utili a un fondo mutualistico finalizzato alla promozione e allo sviluppo della cooperazione.